Tromba marina a Selinunte

Una tromba marina che si é formata nello specchio di mare mare di fronte Marinella di Selinunte nel Trapenese ha gettato nel panico centinaia di persone che temevano arrivasse a terra. La tromba d’aria si é mossa dal mare di Menfi fino a Mazara del vallo e la gente ha filmato l’evento invocando antiche litanie usate dai pescatori per farlo cessare. Contemporaneamente, sulla zona, dal mare fino all’abitato di Castelvetrano (Trapani), si é registrata una forte grandinata con chicchi molto grossi.

La tromba marina che ha gettato nel panico la popolazione era di dimensioni imponenti, visibile fino a Campobello di Mazara. Per il momento non ci sono danni da segnalare né alle cose, né alle persone. In un territorio già abbondantemente provato dai nubifragi per tutto il mese di Ottobre, sta salendo la paura per la giornata di oggi e i temporali a carattere di rovescio che sono in corso da questa mattina sulla parte sud occidentale della Sicilia. Da Sciacca, già in ginocchio, fino a Mazara del Vallo, passando per il Belice.

La Protezione Civile regionale aveva diramato per la giornata di oggi in quelle zone un allerta di colore giallo per le avverse condizioni meteo e il rischio idrico e idrogeologico.

Redazione – Trapani Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More