Droga in un dammuso. In manette due giovani

Con l’arrivo dell’estate l’Isola di Pantelleria, con il fascino unico del pernottamento in un dammuso, le acque cristalline e l’atmosfera unica dei suoi locali si affolla di turisti, che arrivano per trascorrere le ferie staccando dalla routine quotidiana. Si va a Pantelleria per divertirsi e per i più giovani anche per sballarsi. In questo contesto i Carabinieri della locale stazione hanno intensificato i controlli, soprattutto sullo spaccio di droga.

Così nei giorni scorsi due giovani di ventuno anni sono stati arrestati sull’isola di Pantelleria (Trapani) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I ragazzi sono stati trovati in possesso di marijuana, hashish e cocaina all’interno di un dammuso, le tipiche strutture in pietra dell’isola.

I carabinieri dell’isola hanno perquisito i due giovani – uno di Pantelleria e l’altro residente a Trapani – e trovato su un tavolo da cucina 3 panetti di hashish per 300 grammi di peso, una busta con dentro 30 grammi di cocaina e un contenitore con 5 grammi di marijuana e altre dosi di cocaina e hashish, oltre alla presenza di un coltello con la lama intrisa di sostanza stupefacente.

Il Giudice per l’istruttoria preliminare del tribunale di Marsala ha disposto per entrambi gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Redazione – Trapani Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More