Arrestato un Romeno a Mazara per detenzione abusiva di armi

Un romeno già conosciuto alle forze dell’ordine per avere trascinato per strada un cane attaccato al furgone con una pistola in mano, é stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo.

I militari dell’arma lo hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di detenzione abusiva di armi e munizioni, armi clandestine e alterazioni di armi. Il romeno di 44 anni é residente da anni in provincia di Trapani. L’uomo era già sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Mazara del Vallo per fatti precedenti, quando lo scorso luglio era stato arrestato dopo aver pubblicato sui social media foto e video con una pistola in pugno e mentre trascinava un cane legato al furgone. In Estate, oltre al maltrattamento di animali gli era stata contestata la detenzione di armi e munizioni clandestine, armi alterate illegalmente detenute.

Durante l’ultima perquisizione nell’abitazione dove il 44enne risiede sono state trovate, nascoste sotto un divano, due armi da fuoco artigianali clandestine e 6 cartucce calibro 12. L’uomo a quel punto é stato tratto in arresto in flagranza dai militari dell’arma,. Adesso si trova posto alla misura cautelare dei domiciliari in attesa dell’udienza di convalida del giudice dell’istruttoria preliminare del tribunale di Marsala fissata per la mattinata odierna.

Redazione – Trapani Post

1 Commento
  1. […] ricoverato in prognosi riservata il ragazzo tunisino di 16 anni accoltellato sabato notte a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il giovane sarebbe stato […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More