Arrestato per Violenza sessuale a Marsala

Con l’accusa di Violenza sessuale un marsalese finisce in carcere e dopo le denunce di una donna ad un altro viene vietato l’avvicinamento. Un fenomeno, che spesso porta al femminicidio e che pare non avere fine.

Un uomo di 50 anni è stato arrestato per violenza sessuale dai Carabinieri della compagnia di Marsala in provincia di Trapani. L’uomo cinquantenne del luogo dovrà scontare cinque anni di reclusione per lesioni personali e violenza sessuale commessi nel 2013 nei confronti dell’ex moglie.

L’ex moglie esasperata dalle violenze dell’uomo aveva trovato il coraggio di denunciare e giunti al termine del percorso giudiziario per lui si sono spalancate le porte del carcere.  Al termine delle formalità di rito l’uomo e’ stato tradotto presso il carcere “Pietro Cerulli” di Trapani. 

Per la stessa tipologia di reato un marsalese, sempre cinquantenne, invece, è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex compagna, emessa dalla locale Procura di Marsala, al termine di un’indagine su alcune presunte minacce e molestie.

La vittima delle violenze, stremata ha trovato la forza di confidare al Comandante di Stazione dei Carabinieri di Marsala che prontamente si è attivato per avviare le procedure di allontanamento dell’uomo.

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi, approfondendo la natura delle violenze subite dalla donna.

Redazione – Trapani Post

1 Commento
  1. […] dal gup di Marsala Francesco Parrinello a quattro anni e due mesi di reclusione, la Corte d’appello di Palermo […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More