Al via le riprese della seconda stagione di Màkari

La tonnara di Scopello, con una terrazza dallo sfondo mozzafiato sui faraglioni, torna ad essere il ristorante “da Marilù”: al via le riprese della seconda serie di Màkari, fiction andata in onda da marzo scorso in quattro prime serate su Rai1 con notevolissimo riscontro di spettatori.

La tonnara di Scopello, a Castellammare del Golfo, ancora protagonista nel sequel della fiction televisiva Makàri: sono in corso le riprese della produzione, supportata dalla Trapani film commission, ed alcune scene della seconda stagione della fortunata serie saranno girate anche sulla strada statale che da Castellammare del Golfo conduce al borgo di Scopello, nel Trapanese.

La serie tv tratta dalle opere del giornalista e scrittore Gaetano Savatteri, era stata già girata lo scorso anno in più località del territorio castellammarese come Scopello, la riserva dello Zingaro e la cala marina. Màkari, realizzata in collaborazione con Rai Fiction, é prodotta da Carlo Degli Esposti per Palomar, casa di produzione cinematografica e televisiva di serie di successo come il “Commissario Montalbano”, dove già Castellammare aveva fatto da sfondo in più puntate.

Castellammare del Golfo, Scopello e la sua meravigliosa costa, le bellezze naturalistiche ed architettoniche del territorio, si confermano essere tra le location più apprezzate dalle produzioni cinematografiche italiane.

Redazione – Trapani Post

1 Commento
  1. […] location che sono le due spiaggie più belle del territorio, una è Baia Santa Margherita, tra Macari e Castelluzzo, e l’ altra è il […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More